Lo studio

Lo Studio Liberati e Ranieri, con oltre 30 anni presenza e consulenza, assiste clienti in vari settori, nello sviluppo e nella implementazione delle proprie attività offrendo consulenza aziendale, societaria, fiscale e del lavoro.
La mission dello Studio è guidare le imprese a realizzare gli obiettivi prefissati, ponendo la massima attenzione alla gestione di tutti gli spetti fiscali, amministrativi e del lavoro.

La nostra attività è impostata secondo alcuni principi fondamentali per il perseguimento dell'eccellenza e la soddisfazione dei nostri clienti.

- Competenze ed aggiornamento continuo
crediamo nell'importanza delle conoscenze e nel miglioramento continuo. 

- Orientamento al problem solving
assistiamo le imprese nella risoluzione dei problemi guidandole nella realizzazione delle decisioni ottimali. 

- Flessibilità

operiamo secondo un approccio personalizzato incontrando le esigenze dei clienti. 

- Comunicazione
lavoriamo mantenendo una comunicazione continua con il cliente tramite aggiornamenti ed incontri periodici.

 

News dello studio

mar29

29/03/2016

Le Novità del Modello 730 2016

Con il modello 730/2016 si apre la “campagna dichiarativi” per l’anno d’imposta 2015. Il modello 730 può essere consegnato al sostituto d’imposta, ad un Caf o ad

mar29

29/03/2016

Le Novità del Modello Unico

Si avvicina il periodo per la compilazione del modello Unico 2016. Si illustrano brevemente le novità intervenute nel modello e le particolarità degli oneri detraibili e deducibili da inserire

mar12

12/03/2016

Dimissioni e risoluzione consensuale: nuova procedura telematica

Senza titolo 3 Dal 12 marzo 2016 sara` operativa la nuova procedura per la comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Il lavoratore dovra` compilare

News

gen26

26/01/2023

Erogazioni pubbliche e rendicontazione: come procedere

Per effetto del decreto Semplificazioni,

gen27

27/01/2023

Trattato con la Svizzera contro doppie imposizioni, come verificare la residenza fiscale

In base al Trattato con la Svizzera qualora

gen27

27/01/2023

La ripetizione dell'indebito e la tutela dell'affidamento incolpevole

Non è illegittima alla Costituzione l’omessa